Teatro e scuola/ Concorso Young&Kids

TEATRO E SCUOLA

Fedeli all’assunto che l’educazione al teatro come luogo di incontro e di formazione dei giovani, sia compito di chi pensa e fa il teatro in maniera professionale, ogni anno riserviamo uno spazio al pubblico dei bambini e dei “giovani adulti”.

La nostra scelta è quella di farlo con con spettacoli che, pur definendosi e profilandosi per un pubblico di riferimento preciso, che adottano stilemi propri, diversi dal teatro per adulti ma non per questo di diverso spessore, sperimenta nuovi linguaggi al servizio dell’immaginario del bambino e dei giovani.

_____________________________________________________________________

IN ORARI SCOLASTICI
_____________________________________________________________________

– LUN  02.10 /14.00
Teatro Foce/ Lugano

MATITE
Teatro Pan (CH)

– GIO  05.10 /14.00
Teatro Foce/ Lugano

ACROSS THE UNIVERSE
Le Briciole (IT)

– GIO  05.10 /14.00
Il Cortile/ Lugano-Viganello

CONTO ALLA ROVESCIA
Momom/Claudio Milani (IT)

– VEN  06.10 /14.00
Il Cortile/ Lugano-Viganello

NINA due passi dall’adolescenza
Gatto Vaccino Teatro (IT)

_____________________________________________________________________

IN SERALE CONSIGLIATI
SCUOLE SUPERIORI in italiano
_____________________________________________________________________

– DOM  01.10 /18.00
Teatro Foce/ Lugano
HALLO! I’M JACKET
Compagnia Dimitri/Canessa (IT)

–  MERC 04.10 /20.30
Teatro Foce/ Lugano

TU ES LIBRE
Teatro i (IT)

– VEN 06.10 /20.30
Sala Teatro LAC/ Lugano

IL CIELO NON È UN FONDALE
Tagliarini/Deflorian (IT)

_____________________________________________________________________

SCUOLE SUPERIORI con sopratitoli italiano
_____________________________________________________________________

– SAB  30.09 /20.30
Teatro Foce/ Lugano

I’AM NOT ASHAMED OF MY COMMUNIST PAST
Sanja Mitrovic/Vladimir Aleksic (BE/SR)

– SAB 07.10 /20.30
Teatro Foce/ Lugano

ESTADO VEGETAL
Manuela Infante i (RCH)

– DOM 08.10 /19.00
Teatro Foce/ Lugano

BEFORE THE REVOLUTION
Ahmed El Attar (ET)

Per gli altri spettacoli consultare il programma
Per informazioni e iscrizioni di classi o gruppi tel. 091 922 61 58

YOUNG&KIDS

12° edizione: le nuove generazioni

Come ormai da tradizione, il festival arricchisce il programma con la sezione che da quat’anno prende il nome di YOUNG&KIDS. Sempre cinque spettacoli in concorso, per uno spaccato sul teatro per le nuove generazioni. Un programma adatto quindi all’infanzia e alla gioventù, alle scuole ma anche a tutti quegli adulti che amano la magia del teatro.

HALLO! I’M JACKET                                
dai 16 anni e adulti

MATITE                                                            
per tutti dagli 11 anni

ACROSS THE UNIVERSE
dagli 11 anni

NINA due passi dall’adolescenza                                          
dai 12 ai 16 anni

RACCONTO ALLA ROVESCIA
dai 3 ai 10 anni

Tutte le classi che partecipano agli spettacoli saranno chiamate a votare. Il conteggio dei voti insieme al voro finale della Giuria compista da giovani, decreterà il vincitore che si aggiudicherà il premio Infogiovani

Coordinatori giuria e Giornale del festival 

PREMIAZIONE CONCORSO
YOUNG & KIDS Premio infogiovani
VEN 6.10 15.30
il Cortile – Lugano/Viganello

 Il vincitore dell’edizione 2017 

Quest’anno ad accompagnare il gruppo di giovani impegnati nella visione e nella scelta del vincitore nonché nella scrittura del Giornale del Festival, il gruppo di Stratagemmi Prospettive Teatrali, associazione specializzata in progetti culturali, sul pubblico e sulla formazione. Con Camilla Lietti e Alessandra Cioccarelli (Stratagemmi), come ogni anno, Monica Muraca coordinatrice e stimolante tramite.

 La giuria composta da Chiara Gallo, Seraina Emery, Elia Jacop, Anita Manzolini, Amani El Sangedy, Daiana Saxer Nova
decide di assegnare il premio offerto da Infogiovani allo spettacolo

“Niña, due passi nell’adolescenza”
 della compagnia Gatto vaccino Teatro

La giuria giovani:
“L’abbiamo scelto per le seguenti ragioni
Per il tema: la performer veste i panni di un’adolescente durante la sua tipica       giornata, assillata da genitori, docenti e amiche. Durante questi 50 minuti si viene trasportati nel caotico mondo di una ragazza tramite molti punti interessanti.
Per lo stile e il linguaggio: sono riusciti, tramite semplici oggetti, a trasformare la scena in qualcosa di molto sofisticato e originale. La loro messa in scena comprende montaggi video ipnotici, luci stroboscopiche e costumi inaspettati.
Per la recitazione e l’utilizzo dello spazio: l’attrice trasmette forti emozioni anche quando è nascosta. Inoltre ha una forte presenza vocale e fisica che le permette di dominare la scena e catturare il pubblico sin dall’inizio.

 

I vincitori delle edizioni passate